lunedì 13 febbraio 2012

dallo specchio...

la vita è cangiante come il velluto.

ci si guarda allo specchio da una certa prospettiva, e si vede soltanto stranezza.

ma basta spostare un po' la testa e tutto sembra ragionevolmente normale.

8 commenti:

Giulia ha detto...

Chi decide cosa sia la normalità ? è un concetto relativo :)

So di essere un pò arcaica ;)

Giulia ha detto...

lo prenderò come un complimento :D so di essere una contrarietà ambulante !

Giulia ha detto...

Ahahahah si dice arancine !! xD Palermo e provincia sono arancine , arancini nel resto della sicilia xD mi arrabbio tanto però quando si dice arancini :P
Comunque io adoro torino, ho anche dei parenti lì e siamo andati spesso anche questa estate : la trovo una città elegantissima !!

Frufru Elisa ha detto...

Sono d'accordo con Giulia, che cos'è normale e che cosa non lo è? Questione di punti di vista, di prospettive.

Giulia ha detto...

Chapeu xD si scrive così ? bhè la sostanza è che comunque hai ragione ahahaha :D

Giulia ha detto...

Grazie per aver perdonato la mia a mancante :) al momento so solo lo spagnolo e l'inglese xD

Giulia ha detto...

Bravo ottima idea ! Io vado il 14 Luglio a Roma :) è uno dei miei artisti preferiti ho visto un concerto per ogni tour !

Serena ha detto...

Oh, lo specchio. Ci ho costruito su mezzo esame di letteratura ;)
Adoro Gogol' e Turgenev, di Dostoeviskij invece non ho letto abbastanza per dire se mi piace o no, ma mi fido incondizionatamente della tua passione! E grazie anche il consiglio del libro, ovviamente segnato in lista come ogni tuo prezioso suggerimento!
Grazie per il commento,
buona giornata!