giovedì 9 maggio 2013

in fondo, siamo tutti un po' filosofi.

il "problema" sta nel conflitto (ir)risolvibile tra empirismo e razionalismo.

giusto per non farci mancare niente, ovvio.

cmq, per dirla tutta, ho notato che la mia parte razionalista sta cedendo terreno.

sono quasi sicuro che, tra un po', comparirà il cartello "vendesi".

1 commento:

Sara ha detto...

Anche le dimensioni extrarazionali, che non vuol dire irragionevoli, hanno la loro dignità!