lunedì 26 agosto 2013

solipsismo...

qui, a quest'ora, la notte è (decisamente) a casa sua.

rivendico (a pieno titolo) il piacere della libertà mentale e della divagazione.

e se qualcuno mi dice(sse) che la vita è strana, io risponderei:

si, ma rispetto a cosa..?

2 commenti:

viola ha detto...

Vero. Non abbiamo un vero termine di paragone tra quello che noi consideriamo NORMALE e quello che consideriamo STRANO.
Spunto su cui riflettere.
Un abbraccio

Patalice ha detto...

ci sono domande che non vogliono veramente risposte, si accontentano di vagare...
questa di che tipo è?