martedì 3 febbraio 2015

grand budapest hotel...

un solo aggettivo per questo (meraviglioso) film: estetizzante.




3 commenti:

Elisa ha detto...

Seguiamo i buoni consigli, allora, e guardiamolo (è ispirato a Stefan Zweig, un motivo in più!)... :-)

Luz ha detto...

Anche a me è piaciuto molto. Assolutamente di genere, e chi non sa apprezzare atmosfere, ritmo, fotografia, intreccio, non può riservarsi questo incanto. Decisamente meritati i premi ricevuti.

George ha detto...

Gran film.